Il Risveglio dell’Eroe

L’Eroe è sempre in viaggio!

Il suo Risveglio avviene durante il viaggio della sua vita grazie alle esperienze che affronterà.

Quante volte sei partito/a, o avresti avuto voglia di partire da una situazione, di fuggire da tutto e da tutti?

Non si può non viaggiare. O si parte o si soccombe!

La Chiamata prima o poi arriva, non si può non rispondere. Il Graal va cercato, la principessa deve essere salvata ed il drago è lì pronto per uccidervi, se non fate qualcosa!

Partire è intraprendere una nuova strada, un nuovo percorso sconosciuto pieno di misteri, se cambiare punto di vista spesse volte è necessario, nel contempo è anche molto rischioso.

Scoprire nuove risorse e divenire più autentici, è rischioso. La via verso la felicità è piena di ostacoli. Ed il primo o ultimo ostacolo che puoi trovare è proprio quello che tu non creda  sia possibile percorrerla.

Intraprendere il Viaggio, vuol dire che devi imparare a morire, prima che cominciare a vivere e ad amare. Discendere negli inferi, viverti la morte e solo poi, potrai risalire purificato dal fuoco e pronto a gioire della tua stessa Luce Innocente che brilla per irradiare Amore e Vitalità.

Un decisivo contributo ha dato Joseph Campbell ( 1904 – 1987) che è stato un saggista e storico delle religioni statunitenseIl suo pensiero è stato diretto a suggerire connessioni tra lo studio della mitologia comparata e la psicologia analitica. Si è ispirato a Carl Gustav Jung, che aveva riscontrato la presenza di figure archetipiche nell’inconscio collettivo. Questi archetipi condividono la struttura della maggior parte dei miti di tutte le culture del mondo.

Questa struttura può essere, ad esempio, quella del “Mito dell’Eroe”, presente in varie culture (“L’Eroe dai Mille Volti”, titolo di uno dei suoi contributi teorici più importanti).

La vita dell’Eroe, a grandi linee, passa quasi sempre da questi stadi:

  • nascita misteriosa;
  • relazione complicata col padre (orfano, padre cattivo, ecc.),
  • ritiro dalla società, apprendimento di una lezione (molte volte aiutato da una guida soprannaturale),
  • ritorno alla società e riporto dei suoi apprendimenti in quella società, molte volte grazie ad un’arma che solo lui/lei può usare. (Wikipedia)

Eccone uno schema in cui si può osservare il tipico percorso di chi accetta la Chiamata, il percorso che troviamo nei racconti, nelle leggende e miti. La ciclicità ed il cambiamento costante sono gli indicatori, le chiavi di lettura di ogni esperienza umana e sociale.

chiamata_11

Il Viaggio dell’Eroe ti porta in contatto con l’eroismo che alberga in te, con i misteri della Vita e della Morte e della Vita che viene dopo la Morte. I misteri dell’Amore e dello Spirito. Il drago vive internamente, ma con le virtù dei 12 archetipi può diventare tuo alleato e potrai riconquistare il tuo Regno.

Questo percorso nell’ambito della relazione di counseling permette di entrare in contatto con i propri bisogni, i propri doni, permette di osservare come si muovono i 12 archetipi, e porta la consapevolezza di sé ad un livello superiore ove sarà possibile viaggiare nel proprio Viaggio di Vita con più Sicurezza, Responsabilità, con un forte senso di Identità Autentica esprimendo il proprio Potere in totale Libertà.

Proprio qui sotto troverete un link di slide di Giorgio Piumatti, che spiegano molto bene COME NASCE IL VIAGGIO DELL’EROE…

ilviaggiodelleroepasromadig-140529114806-phpapp02

Il Viaggio dell’Eroe offre una stupefacente chiave di lettura personale che si adatta ai diversi ambiti di vita.

Il percorso si svolge su più livelli:

1°liv/stadio 12 incontri individuali (1 incontro per archetipo)

2°liv./stadio 24 incontri (luce-ombra, due per archetipo)

3°liv/stadio 10 incontri su una delle 6 coppie degli archetipi (Sicurezza, Responsabilità, Identità, Autenticità, Potere, Libertà)

Il percorso include il primo incontro gratuito, l’esecuzione del test. 

Collegamento via Skype (elisabetta.paparoni)

Va precisato che il percorso non-è-psicoterapia. Esso è inteso solo come strumento per aumentare la consapevolezza dei vari aspetti del sé. Dopo di che la persona può scegliere di approfondire le tematiche o un vissuto emerso, attraverso un percorso psicoterapico.

“Il Viaggio dell’Eroe è un’iniziazione alle realtà del viaggio spirituale. Esso richiede che instauriamo e quindi abbandoniamo deliberatamente il controllo sulla nostra vita, che mettiamo da parte il nostro orrore davanti alla morte, al dolore e alla perdita per sperimentare la totalità della vita”. (Carol S. Pearson)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...